7 motivi per utilizzare cosmesi Bio e vegan


Oggi si sta sempre più diffondendo la commercializzazione di prodotti BIO, vegan o cruelty free. Questi prodotti sono molto richiesti, perché dopo anni di utilizzo di cosmetici e creme con ingredienti chimici e derivanti animali, e gli effetti non propriamente positivi per la pelle, le donne e gli uomini stanno cercando sempre più prodotti naturali e benefici, e che non comportino eccessive lavorazioni chimiche.

Ma vediamo insieme, quali sono i 7 motivi per impiegare i cosmetici biologici, vegani e cruelty free.

1-Sono realizzati principalmente con ingredienti naturali

I cosmetici biologici, vegan e cruelty free contengono in gran parte ingredienti naturali e non testati sugli animali. Questa loro caratteristica gli permette di sfruttare appieno gli estratti naturali offerti dalla natura li rendono ecocompatibili, ecosostenibili e soprattutto in linea con la filosofia vegana.

2-Nutrono la pelle a fondo

Questi cosmetici sono davvero una fonte di bellezza per la pelle del viso e del corpo. Si presentano con innumerevoli effetti benefici e non presentano siliconi, metalli pesanti o che derivano dal petrolio. Le sostanze sintetiche invecchiano e rovinano la pelle, e penetrano all’interno del tessuto cutaneo arricchendolo di tossine.

3-Ideali per chi ha la pelle sensibile

Chi ha la pelle molto sensibile necessità di prodotti che possano renderla più bella però senza intaccarla con elementi chimici. Questi prodotti quindi sono ideali per chi soffre di sensibilità epiteliale, chi è soggetto a irritazione cutanee e per chi è allergico al nichel o ad altre sostanze chimiche.

4-Sono altamente certificati

Uno dei vantaggi dei prodotti vegan e bio, è avere la certezza di acquistare un prodotto altamente controllato. Ottenere queste certificazioni è molto difficile, per questo motivo chi li produce rispetta diverse regole e offre prodotti qualitativi ottimali.

5-Antica saggezza in prodotti innovativi

Questi cosmetici riprendono antiche ricette a base di erbe, fiori, estratti e oli. Usanze antiche e praticate per secoli in tutto il mondo, e che per un certo periodo sono state sostituite da ingredienti sintetici e industriali.

6-Rispettano la sostenibilità ambientale

L’ambiente sta diventando sempre più sensibile agli effluvi negativi delle industrie. La produzione dei prodotti ecosostenibili permette di abbassare i livelli elevati di smog. I cosmetici vegan e biologici presentano packaging che non inquinano l’ambiente, utilizzando prodotti naturali si emettono minor fumi chimici nell’aria.

7-Una moda che non passa mai

La cosmetica biologica e vegana, in realtà è molto più antica di quanto si pensi. Dai Romani, agli Egizi, ai Fenici, gli Arabi e gli Indiani i prodotti offerti dalla natura sono sempre stati apprezzati e utilizzati per la bellezza del corpo e della pelle. La cosmetica industriale è con composti chimici invece è molto più recente, ed è stata introdotta per velocizzare i metodi di produzione e al contempo creare prodotti che non si rovinassero con l’andare del tempo. Oggi con l’unione delle tecniche industriali, e le nuove scoperte in campo biotecnologico è possibile invece dare gli stessi risultati ma senza dover rendere i prodotti eccessivamente chimici, e utilizzando principalmente estratti naturali benefici.