Come defaticare le gambe con i massaggi e i prodotti Vegan


Specialmente durante la stagione estiva le gambe si affaticano e si sente sempre un sentore di pesantezza a livello muscolare e in alcuni casi anche osseo. Quando le gambe sono troppo affaticate, anche la circolazione del sangue rischia di essere compromessa. Per ristabilire un senso di serenità alle gambe ed eliminare il senso di stanchezza e pesantezza puoi scegliere di fare dei massaggi con un prodotto defaticante per le gambe.

Ad esempio, potresti utilizzare la crema vegan e di cultura biologica di Atelier Naturae. Questa crema è realizzata con un mix di estratti naturali come l’ippocastano e la vite rossa.

Vediamo adesso quali sono i massaggi migliori per defaticare le gambe!

I massaggi per defaticare le gambe

Risultati immagini per legs massage

Per defaticare le gambe è possibile fare dei massaggi che migliorano la circolazione sanguigna e che permettono di ottenere una sensazione di benessere.

Il primo massaggio prevede che si mettano le mani sul fianco dei polpacci, dopo di che si procede con una pressione delicata sino alla coscia. Puoi abbinare questo massaggio con l’applicazione della crema. Devi effettuare questo movimento per almeno tre volte per gamba.

Questo massaggio è molto utile perché permette di spostare i liquidi che si accumulano nella zona inferiore delle gambe e si riesce al contempo a far convogliare il flusso sanguigno verso i vasi linfatici, rimuovendo così il ristagno. Durante il massaggio partendo dai polpacci sino a raggiungere le cosce, puoi esercitare anche pressioni differenti, in questo modo otterrai una sensazione di sollievo e migliorerai la circolazione sanguigna.

Un altro massaggio prevede che si provveda a realizzare dei piccoli movimenti circolatori mentre si applica la crema defaticante. In questo caso devi con due dita provvedere a fare dei piccoli movimenti circolare partendo sempre dall’esterno del polpaccio sino a raggiungere la coscia.

Dopo esserti concentrata sulla zona esterna devi provvedere a fare lo stesso passando dall’interno del polpaccio sino a raggiungere l’interno coscia.

In questo modo si riescono ad eliminare gli accumuli di liquidi che si creano intorno al ginocchio e si riesce così a riattivare anche la circolazione linfatica ed ematica.

Infine, puoi terminare il massaggio concentrando sul ginocchio e sull’interno coscia. In questo caso con le dita delle mani accarezza con pressioni differenti la zona interna del ginocchio sino a raggiungere l’interno coscia. Ripetendo quest’azione per due volte riuscirai a ottenere la giusta ripartizione dei liquidi nelle gambe e sentirai subito una sensazione di leggerezza e sollievo.

Come defaticare le gambe: temperature alternate

Risultati immagini per legs massage

Oltre ai massaggi e all’applicazione della crema vegan, puoi scegliere anche di procedere al defaticamento delle gambe con il sistema di temperature alternate. Questo sistema prevede che mentre fai la doccia con l’erogatore passi prima l’acqua calda partendo dal polpaccio sino a raggiungere la coscia. Dopo di ché devi fare lo stesso ma con l’acqua fredda. Infine, applica la crema defaticante e provvedi al massaggio. Queste azioni insieme ti doneranno gambe leggere e riposate.