Creme per i piedi Vegan ed Eco-Bio: come farle in casa!


Ci sostengono 24 ore al giorno, senza di loro saremmo perduti. I nostri piedi sono una parte molto importante del corpo e dobbiamo averne cura, soprattutto se siamo donne e ci piace apparire belle sempre e in ogni centimetro di pelle. Non mancano affatto i prodotti di bellezza, anche per i piedi, ma non tutti sono naturali e totalmente innocui. Si possono però trovare dei modi naturali per creare cosmetici “vegani”, quindi al cento per cento naturali, in casa.

Crema di banana e “la cura dell’avocado”: rimedi Vegan

Diciamo innanzi tutto che i piedi non vogliono troppo impegno, per essere curati. Se prendiamo l’abitudine di fare ogni sera un pediluvio con acqua calda e, una volta a settimana, un pediluvio con acqua calda e sale sciolto avremo comunque piedi morbidi e sani. A questo però si possono aggiungere anche trattamenti cosmetici più particolari sebbene “fatti in casa”. Ad esempio, sacrificando una banana una volta a settimana potremmo avere una ottima crema naturale. Basta frullarla quanto basta per ridurla in poltiglia e applicarla alla parte del piede più dura (talloni o lati della pianta), tenere l’impacco 10 minuti e poi togliere e sciacquare. In poche sedute i calli si ammorbidiranno e spariranno.

Contro le screpolature e i duroni: mescolate tre cucchiai di olio di avocado (o di mandorla dolce), un cucchiaino di olio di menta, massaggiate i piedi con questa soluzione per tre minuti e poi risciacquate con acqua tiepida. Ed ecco un piede morbido e profumatissimo! Per i piedi stanchi o per problemi di circolazione e prurito, dopo aver lavato i piedi strofinateli con il gel di aloe (ottenuto tagliando e spremendo una delle foglie della pianta). Ricordate di fare questa operazione con i guanti, non è molto sano lasciare tracce di questo gel sulle dita che poi magari prepareranno la cena!

Rimedi Eco-bio: il limone, il miele e il burro

https://4.bp.blogspot.com/-LI7SOv9sRTU/WKmEoM-_7SI/AAAAAAAAFLQ/TReT5FhN0BcLdf7BunVWn0HN9ZDXhzzKwCEw/s1600/feet-1.jpg

Altri rimedi naturali da poter fare in casa per curare la bellezza e la salute dei piedi sono: il massaggio al limone e l’impacco di miele. Per il primo, spremete 4 o 5 limoni e raccogliete il succo in una ciotola, poi immergetevi una spugna morbida e massaggiate i piedi che subito dopo avvolgerete in un telo o asciugamano e lasciate agire per 15 minuti. Infine, risciacquate con acqua tiepida e asciugate. L’impacco col miele prevede: 2 cucchiai di sale grosso-1 cucchiaino di miele-1 cucchiaio di olio extravergine-succo di mezzo limone e una preparazione che implica un pediluvio con acqua semplice per cominciare, quindi asciugate per bene e poi, dopo aver mescolato insieme tutti gli ingredienti, spalmate sui piedi e strofinate con effetto scrub.

Eliminerete così la pelle secca, mantenendo i piedi morbidi, profumati e liberi da batteri nocivi. Un’ultima idea è l’impacco col burro di karité, che va ammorbidito lentamente con le mani, spalmato sui piedi e poi coperto con delle calze di cotone che terrete per alcune ore (meglio per tutta la notte). L’indomani, tolte le calze, potrete risciacquare e asciugare con cura i piedi e ripartire per una nuova giornata di lavoro e di vita.