7 validi motivi per cui è necessario passare ai marchi Cruelty Free ADESSO


Anche nel 2018, alcuni cosmetici sono ancora testati sugli animali. Molti di questi marchi sono grandi nomi di aziende. Tuttavia, non è necessario utilizzare questi marchi dato che ora ci sono molte alternative cruelty-free sul mercato.

Scegliere marchio cosmetico cruelty-free è un potente strumento per mostrare il vostro disgusto della sperimentazione sugli animali.

Ecco cosa è necessario sapere.

I test su animali sono il peggio che esiste.

Non solo sono gli animali imprigionati in gabbie minuscole, ma devono anche sopportare le prove crudeli che possono mutilarli, renderli non vedenti e farli. La loro vita è una  sofferenza e paura continua.

Ci sono migliaia di marche di cosmetici cruelty-free.

Ormai sono presenti numerose aziende che hanno scelto il cruelty free, anche marchi noti ed importanti.

Ecco l’elenco dei marchi di cosmetici cruelty-free verificati da noi.

Non ci sono alternative alla sperimentazione animale.

Anche se ci viene detto da marche cosmetiche che l’unico modo per verificare se i loro prodotti sono sicuri per gli esseri umani è quello di provarli sugli animali, ci sono altri modi. Per uno, la tecnologia può essere utilizzata per costruire modelli e di riferimento per analizzare che cosa accade. E ‘anche possibile utilizzare i tessuti cutanei sintetici a scopo di test.

Non c’è alcun bisogno di esso.

Con più di 7000 ingredienti testati si è dimostrato di essere al sicuro, le aziende non devono continuare a testare nuovi prodotti. L’unica ragione è quello di scoprire un nuovo ingrediente innovativo che aumentare i loro profitti. Stanno mettendo i profitti prima degli animali.

I gatti e cani vengono utilizzati in esperimenti su animali.

Nel 2013, per un totale di 91,993 cani e gatti sono stati utilizzati negli Stati Uniti per la sperimentazione animale. I beagles sono particolarmente popolari in quanto possono sono molto docili. Questi animali vengono privati di qualsiasi tipo di una vita decente in quanto sono in gabbia e ed usati per esperimenti solo per scoprire un nuovo shampoo o rossetto.

Proprio perché sono in un laboratorio, ma non li rende non-animali.

La legge dice che gli animali in un laboratorio non hanno la stessa protezione come animali domestici contro la crudeltà e abusi. Questo punto di vista è così antiquato, immorale e ridicolo. Anche se gli animali domestici hanno una certa protezione contro gli abusi, tutti i conigli, cani, gatti e topi in laboratorio non hanno tale protezione.

Scegliere dove spendere i vostri soldi.

Si può scegliere di acquistare prodotti di aziende che fanno cosmetici cruelty-free al contrario di coloro che testare sugli animali. Il denaro è l’unica lingua alcune di queste imprese parlano e molto potente quando si tratta di mostrare l’industria cosmetica che non supportano i loro modi crudeli. Con le aziende che fanno uso di animali da laboratorio è necessario il boicottaggio, tutti noi possiamo fare la differenza e incoraggiarli a passare ad essere cruelty-free.

L’industria cosmetica non ama esporre il suo lato oscuro. Ama mantenere la sperimentazione animale in modo  tranquillo e dietro le quinte. Ora che sapete la verità di quello che sta succedendo, è il momento di prendere decisioni informate per il bene degli animali in tutto il mondo. Acquistare cosmetici cruelty-free per liberarli dalle loro gabbie e da una vita di sofferenza.

Compra questo prodotto

Puoi trovare cosmetici bio, vegan e cruelty free 100% certificati nel nostro shop online.