Come fare un impacco per capelli secchi Vegan


I capelli secchi sono un problema che si verifica molto spesso d’estate, l’acqua del mare o quella della piscina possono causare secchezza e disidratare i capelli rendendoli difficili da pettinare e anche sfibrati alla vista. In commercio ci sono tanti rimedi per i capelli secchi, molti però contengono ingredienti di origine animale o inquinanti, una soluzione eco-friendly e nel rispetto degli animali è scegliere di creare un impacco per capelli secchi Vegan direttamente tra le mura domestiche.

Non è per nulla difficile reperire gli ingredienti che servono per realizzare alcuni impacchi completamente naturali e senza l’utilizzo di uova, o altri componenti di origine animale. Basta avere un po’ di pazienza e in pochi minuti è possibile avere un impacco per i capelli secchi efficace.

Impacco per capelli secchi Vegan al bicarbonato e limone

Un’ottima soluzione per i capelli secchi è scegliere di fare un impacco con limone e bicarbonato. Questo è semplicissimo da realizzare!

Prendete una tazza e riempitela con dell’acqua naturale, versate in un pentolino e riscaldate sino a farle raggiungere il grado di ebollizione, dopo di ché togliete l’acqua dal pentolino e versatela nella tazza, aggiungete il succo di un limone e un cucchiaino raso di bicarbonato di sodio. Ora versate l’acqua sui capelli e massaggiate dal cuoio sino alle punte per una decina di minuti. Fatto ciò basterà scegliere uno shampoo vegan ideale per i capelli secchi e lavarli normalmente.

Impacco per capelli secchi naturale alla banana e olio d’oliva

Un’altra soluzione per avere dei capelli luminosi e nutriti e che ti permetta di eliminare le punte secche è l’impacco alla banana e olio di oliva. Per preparare questo impacco vegan basterà prendere due banane mature, tagliarle a pezzetti e poi schiacciarle fino ad ottenere una crema morbida. Una volta che le banane saranno state ridotte ad una purea aggiungete due cucchiai di olio di oliva e mescolate il tutto.

Quest’impacco va applicato sulla cute e sulle punte e lasciato agire per almeno mezz’ora prima di procedere al risciacquo e al lavaggio con shampoo e balsamo naturali e vegani.

Impacco per capelli secchi vegan all’avocado e olio di mandorle

Una ricetta per i capelli secchi ideale non solo per nutrirli ma anche per renderli molto profumati è quella che prevede l’impiego dell’avocado e dell’olio di mandorle dolci biologico.

L’olio di mandorle dolci BIO è possibile trovarlo nelle erboristerie, mentre l’avocado è presente spesso nel settore frutta e verdura dei supermercati delle varie GDO. Per preparare quest’impacco dovrete prendere un avocado maturo schiacciarlo all’interno di una ciotola e ridurlo in una purea cremosa, se non riuscire a renderlo morbido come una crema, potete tagliarlo a pezzi aggiungere anche un cucchiaio di olio di oliva e un cucchiaio di acqua calda e passarlo con il mixer.

Dopo aver ottenuto la purea di avocado, aggiungete un cucchiaio di mandorle dolci, adesso applicate l’impacco vegan su tutti i capelli compresa la cute, lasciate agire il composto per venti minuti massimo mezz’ora, risciacquate e lavate normalmente.