Le migliori tinte per capelli Cruelty free e Vegan


Tingere i capelli può essere una necessità dovuta alla comparsa dei primi capelli bianchi oppure un desiderio per cambiare look e avere uno stile diverso e più accattivante.

Per chi però cerca solo prodotti non testati sugli animali e con ingredienti Vegani, può essere difficile affidarsi ai marchi molto conosciuti venduti solitamente anche nei supermercati delle GDO, ancora più difficile è trovare un parrucchiere che abbia tinte per capelli Cruelty free e Vegan.

Ma allora chi desidera avere prodotti vegan e cruelty free non può tingersi i capelli? No, anzi è possibile trovare diversi marchi che producono tinte per capelli che hanno questi requisiti e che dispongono delle certificazioni vegan e leaping bunny.

 

Lush tinte per capelli cruelty free e Vegan

Risultati immagini per lush cosmetics

Il primo prodotto per tingere i capelli in modo naturale da prendere in considerazione è quello proposto da Lush. Nelle sue linee per capelli è possibile infatti trovare dei pannetti di Henné solido che possono essere utilizzati per colorare i capelli di nero, bruno, caffè e rosso. L’henné utilizzato è persiano e per rendere i capelli morbidi durante l’applicazione viene aggiunto anche del burro di cacao ed olii essenziali profumati. La tinta all’henné non è permanente e dura all’incirca sei settimane.

Manic Panic: la tinta vegan ricca di colore

Se invece volete avere i capelli con colori alla moda, senza però utilizzare prodotti testati sugli animali, allora dovete assolutamente scegliere le tinte dallo stile Punk realizzate da Jem & Le Hologram. Sul loro sito ufficiale è possibile trovare colori sgargianti al neon come il rosa, il viola, l’azzurro ecc…Tutti i colori delle tinte presenti su Manic Panic e create da quest’azienda sono creati solo con ingredienti Vegan. Questi sono colori semipermanenti che possono durare dalle 8 alle 12 settimane dopo l’applicazione.

Surya Brasil: dalla tinta allo shampoo

Risultati immagini per surya brasil

Surya Brasil è un marchio vegan e cruelty free che oltre a produrre tinte per capelli completamente naturali, offre anche un’ampia selezione di shampoo, balsamo, maschere e lozioni ideali per prendersi sempre cura dei propri capelli. Le tinture e gli henné proposti da Surya Brasil, oltre a non avere ingredienti testati o di origine animale, sono anche arricchiti dai prodotti brasiliani come l’olio emolliente della noce brasiliana e l’acai ricchissimo di vitamine e Sali minerali che può migliorare lo stato del capello, nutrirlo e rimpolparlo.

Sante Naturkosmetik: la tinta naturale made in Germany

Infine, concludiamo la nostra classifica delle migliori tinte per capelli cruelty free e Vegan con un prodotto di Sante Naturosmetik un’azienda tedesca che da sempre utilizza prodotti biologici per la realizzazione di tutti i suoi cosmetici e propone anche una linea vegan che comprende anche delle tinte per i capelli approvate dalla Peta. I colori disponibili nelle Tinte Naturkosmetik vanno dal biondo sino ai colori più scuri e profondi come il nero, il castano o il cioccolato. Questa tinta è semplice da applicare ed è semi-permanente, con questa è possibile mantenere i colori sino a sei o otto settimane al massimo.