Il Rossetto Rosso Vegan in grado di unire Performance ed Etica


All’interno dei rossetti anche se certificati bio e cruelty free spesso si possono trovare dei componenti non propriamente considerabili vegan. Infatti, le prime due categorie escludono gli esperimenti sugli animali ma non l’impiego di componenti di origine animale.

Perché è così importante impiegare dei rossetti vegan?

http://www.grazia.it/content/uploads/2017/02/rossetto-rosso-migliore-800x599.jpg?x33582

Bisogna considerare che secondo quanto riportato dalle statistiche, una donna mangia all’incirca due rossetti all’anno. Questo perché si tende a leccare o comunque a eliminare il rossetto con le labbra, e di conseguenza lo si ingerisce anche senza volerlo.

Scegliere un rossetto vegan e senza componenti di origine chimica permette di evitare l’ingerenza di sostanze che a lungo andare potrebbero essere nocive per l’organismo. Inoltre in molti rossetti non vegan si trovano sostanze di origine animale come la cocciniglia, la glicerina, la lanolina e il collagene.

Tutti questi ingredienti fanno sì che i rossetti siano più glossy, trendy e davvero rossi e con una tenuta duratura. Però esistono anche tanti rossetti rossi vegan che possono essere acquistati in commercio, senza dover avere paura d’ingerire o di utilizzare sostanze di origine animale.

Vediamo insieme quali sono i migliori!

I migliori rossetti rossi vegan: i marchi

http://www.bigodino.it/wp-content/uploads/2016/11/Rossetto-rosso-ciliegia-900x600.jpg

Un brand italiano che propone un rossetto rosso Vegan davvero perfetto e dalla colorazione Mat sono quelli proposti da Alba Vegan Make Up. Questo rossetto Mat è adatto per ogni occasione festosa, specialmente nella bellissima tonalità Rosso Cremisi.

Un rossetto rosso intenso composto solo da ingredienti vegan, ma comunque con un’alta concentrazione di pigmenti sono quelli realizzati da Lavera Colour Cosmetics. Questo rossetto prevede la tonalità Rosso Rubino, ed è composto da componenti ricchi come: burro di fiori rosa, malva, tiglio biologico.

Se cercate un rossetto rosso vegan simile a una tinta per le labbra Mat, vellutata e che rimane asciutto a lungo, allora dovete optare per il Lip Tint di Puro Bio. Questo rossetto è disponibile in varie colorazioni tra cui il rosso. Al suo interno ci sono diversi ingredienti come la calendula e il burro di cacao.

Un rossetto rosso vegan al quanto pigmentato e dal colore brillante e con un packaging gotico è il lucidalabbra realizzato da Cross Gloss di Mani Panic. I colori in cui questo è disponibile sono davvero tante, e oltre alle nuance tradizionali come il rosso è possibile anche acquistare altri colori come il nero Raven o il bellissimo e magnetico Underworld Amethyst.

Infine, tra le collezioni che offrono rossetti vegan rossi, ma non solo è quella proposta da Doe Deere. Doe Deere nome d’arte di Xenia Vorotova è un’amante del make up nata in Russia e trasferitasi a New York dove ha fondato la linea Lime Crime. La linea Lime Crime propone rossetti vegan realizzati con colori accesi e al quanto arditi che vanno dalle nuance più chiare a quelle più intense. I rossetti di questa linea non contengono nessun ingrediente di origine animale, ma sono performanti al pari dei normali cosmetici.

Questi sono tra i migliori rossetti rossi vegan del 2018, e li potrete acquistare online o in specifici negozi di bellezza vegan.